Regione Calabria 


OrdinanzaNella giornata di venerdì 2 aprile 2021.


IL SINDACO

VISTO il DPCM del 08/03/2020 riguardante “Ulteriori disposizioni attuative del D.L. 23/02/2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19”, ed in particolare l'articolo 3 comma 1 lett. h) il quale prevede misure per l'igiene dei servizi pubblici”;

VISTA la Direttiva n. 1/2020 del Dipartimento della Funzione Pubblica che al punto 8 detta misure più dettagliate in materia di salubrità degli uffici pubblici;

CONSIDERATO il permanere dello stato di emergenza sanitaria;

ACCERTATA la positività  al Covid-19 di un dipendente comunale;

RITENUTO di dover assicurare la sanificazione degli ambienti di lavoro, al fine di garantire, altresì, la salute dei dipendenti e degli utenti che si recano presso gli uffici comunali;

RITENUTO che una efficace e completa sanificazione richiede un tempo per la preparazione degli ambienti, la realizzazione delle attività e l'aerazione dei locali di almeno 48 ore;

CONSIDERATO che in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica, ai sensi dell' art. 32 della legge N. 833/1978 e dell'art. 1 17 del D.Lgs. N. 112/1998, le Ordinanze contingibili ed urgenti sono adottate dal Sindaco, quale rappresentante della comunità locale nell'ambito del territorio comunale;

VISTO, altresì, il disposto dell'art. 50 del  Decreto Legislativo 18 agosto 2000, N. 267 e s.m.i. (T.U.E.L.) ed in particolare del comma 5 del D.Lgs. 267/2000 che recita espressamente: "In caso di esigenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le Ordinanze contingibili ed urgenti sono adottate dal Sindaco quale rappresentante della Comunità locale”;


ORDINA

1) La chiusura degli Uffici presenti nella sede comunale in data 02.04.2021 e la riapertura degli stessi in data 06.04.2021;

2) lo svolgimento della normale esecuzione dei Servizi Esterni all'Ente, nonché del Servizio Vigilanza;


DISPONE CHE

1) La presente Ordinanza sia immediatamente esecutiva;

2) Che venga notificata a mezzo pec a:

  • Responsabile della Polizia Municipale;
  • Comando Stazione Carabinieri di San Fili;

3) La pubblicazione immediata sul Sito Istituzionale dell'Ente ed all'Albo Pretorio On-line.

 

 

Visite: 96

Torna su